Un nuovo store nel centro di Vienna, a Westbahnhof, un polo d’attrazione che includerà aree verdi e terrazze… e che sarà privo di parcheggi auto. E’ l’ultima scommessa di Ikea, colosso svedese dell’arredamento, già al lavoro per realizzare nella capitale austriaca un edificio fondato sul concetto di sviluppo sostenibile, e di conseguenza progettato per essere raggiunto da pedoni, ciclisti o grazie ai mezzi pubblici.

Una rivoluzione, visto che ad oggi tutti i punti vendita Ikea sono stati piazzati in aree periferiche proprio per poter disporre di ampi parcheggi e consentire ai clienti di arrivare in auto, acquistare e portarsi a casa uno o più pezzi di arredamento. Ma il futuro, secondo il brand scandinavo, sarà diverso, e Ikea stessa vuole partecipare al cambiamento costruendo uno store che non contempli, o quanto meno non agevoli, che deciderà di raggiungerlo con auto propria.

Uno store di Ikea concepito come punto di aggregazione